Otranto – Battiti Live 2020

Otranto – Battiti Live 2020                                       ( di Annamaria Niccoli) Il 18 luglio si è svolto il concerto di Battiti Live. E’ stata la prima serata di quattro programmate nella splendida città Salentina di Otranto il concerto che si è svolto aspettando scrupolosamente le normative Covid-19. Ha dato la possibilità di accesso al pubblico di solo 400 persone, numero che sarà mantenuto identico per le altre serate.  Serata piacevolissima ottima musica, ospiti di prestigio come quello di Diodato, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo; … Continua a leggere Otranto – Battiti Live 2020

THE LIGHTHOUSE (2019)

“The Lighthouse”  di Robert Eggers.                                            (di Annamaria Niccoli) Omaggio alle origini del cinema, di genere horror. Il film è stato girato su pellicola 35 mm in bianco e nero, con pellicola e macchina, che ora appartengono alla storia del cinema 1920-1930.Sceneggiatura scritta dai fratelli Robert e Max Eggers, narra la storia di due uomini che lavorano su un faro. I personaggi sono due: il vecchio Thomas Wake (William Dafoe) , e dal giovane Ephraim Winslow (Robert Pattinson). È il … Continua a leggere THE LIGHTHOUSE (2019)

L’impressionismo francese del cinema francese negli anni’20

L’impressionismo francese del cinema francese negli anni’20  ( Annamaria Niccoli)Siamo agli inizi degli anni’20, il cinema mondiale cresce e iniziano anche la sperimentazione linguistico-espressive. In Europa nascono due correnti espressive che si contrappongono, l’espressionismo tedesco e l’ impressionismo francese. La corrente espressiva francese, accentuava i caratteri formali, descrittivi e visivi del linguaggio cinematografico, mettendo in evidenza in immagine, dando origine al montaggio, tralasciando gli interessa al personaggio, al dramma e all’ambiente. Immediatamente nell’impressionismo si mette in risalto il suo tipo di espressione cinematografica lontano dei temi più importanti della realtà contemporanea. È un tipo di cinema che reclama la propria … Continua a leggere L’impressionismo francese del cinema francese negli anni’20

Jiro e l’arte del Sushi – regia di David Gelb    (di Annamaria Niccoli)

Jiro e l’arte del Sushi – regia di David Gelb    (di Annamaria Niccoli)Jiro e l’arte del Sushi è un documentario del regista americano David Gelb. Il documentario è ambientato a Tokyo, narra del celebre Sukiyabashi, Jiro Ono (1925), che da anni rappresenta l’eccellenza della cucina giapponese, premiato con tre stelle Michelin. Piccolo ristorante, dove ci si siede solamente al bancone, l’anziano cuoco serve solo e unicamente sushi, per la modica cifra (si fa per dire) di €250 a persona. La pietanza nipponica pare che sia stata creata dai monaci buddisti nel VII secolod.C. Per degustare i piatti preparati da Jiro … Continua a leggere Jiro e l’arte del Sushi – regia di David Gelb    (di Annamaria Niccoli)

Aokigahara – monte Fuji (Giappone) “La foresta dei suicidi”   

Aokigahara – monte Fuji (Giappone) “La foresta dei suicidi”    (di Annamaria Niccoli)In Giappone, ai piedi del monte Fuji, vi è una fitta foresta, meglio conosciuta come “la foresta dei suicidi“, ma anche come “il mare di alberi” è grande 35 km quadrati, direzione nord-ovest. Il Sottobosco è composto principalmente da roccia vulcanica, attrazioni principali del luogo sono la “Grotta di Ghiaccio” e la “Grotta del Vento“. Il luogo registra il più alto tasso di suicidi nel paese del Sol Levante, ed è il secondo luogo al mondo, dopo il Golden Gate Bridge di San Francisco. Ogni anno vengono ritrovate moltissime … Continua a leggere Aokigahara – monte Fuji (Giappone) “La foresta dei suicidi”   

“The Visit”

“The Visit” di M. Night Shyamalan (2015) di Annamaria Niccoli “Ti dispiace entrare nel forno e dare una pulita“? Film del regista M. Night Shyamalan. Il regista de Il sesto senso, ritorna con un racconto Dark, girato in stile paradocumentario, in stile Fanfud Action Movie, con riferimenti contemporanei alla favola noire di Hansel e Gretel; il regista si rifà al lavoro del suo idolo Steven Spielberg. Una donna single, che da tanti anni ha abbandonato la casa dei suoi genitori, ora abbandonata anche dal marito alcuni anni, alleva da sola due figli, un maschio e una femmina. E’ da 15 anni … Continua a leggere “The Visit”

UN UOMO DI NOME GESU’

UN UOMO DI NOME GESU’          (di Annamaria Niccoli)  Foto e Video Lavoro cinematografico eseguito da GIUSEPPE LEANZA make up Academy, con la collaborazione dell’artista della fotografia ANNAMARIA NICCOLI, assistente make up GIOIA CONTE. Hanno prestato la loro immagine: Claudio Longo (Cristo) Sara Sicuro (Maria Addolorata) 30-03-2018 VANGELO – Giovanni 19: 2-3 2 E i soldati, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero addosso un mantello di porpora; quindi gli venivano davanti e gli dicevano: 3 «Salve, re dei Giudei!». “….cadendo in ginocchio schiacciata da un intenso dolore, Maria ricordò una premonizione … Continua a leggere UN UOMO DI NOME GESU’

“Unfriended” di Levan Gabriadze    (Annamaria Niccoli)

“Unfriended” di Levan Gabriadze    (Annamaria Niccoli) “Unfriended”  è stato scritto da Nelson Graves e inizialmente si intitolava “offline”. unfriended è un thriller horror, diretto da Levan Gabriadze del il film è una variante del sottogeneri dell’horror del fan footage visto che non è ripreso da una telecamera manuale ma è ambientato completamente sullo schermo di un Mac Book Air appartenente a Blaire. La protagonista, interpretata la Shelley Hennig. Il film è un mokudocumentary, genere cinematografico o televisivo, nel quale eventi appositamente realizzati per la trama sono presenti come reali o creati per la narrazione. Il film è stato registrato nel … Continua a leggere “Unfriended” di Levan Gabriadze    (Annamaria Niccoli)

La vera storia di “Annabelle”

La vera storia di “Annabelle”    (di Annamaria Niccoli)La bambola Annabelle esiste veramente ed è esposta nel museo dell’occulto di Warren a Monroe nel Connecticut ed è chiusa in una teca. La bambola che noi vediamo nei film a il volto terrificante virgola dal colore bianco e colori di ombre molto accesi, tanto da rendere la visione paurosa. in realtà la bambola Annabelle è un pupazzo di stoffa e non come noi siamo abituati a vederla nel film, con il volto di ceramica. Annabelle fa parte della collezione Eaggedy Ann. Per non avere problemi con chi ha veramente creato la … Continua a leggere La vera storia di “Annabelle”

“Padri e figlie” di Gabriele Muccino (2015)

“Padri e figlie” di Gabriele Muccino – 2015          (Annamaria Niccoli) Il film “Padri e figlie” ha una trama molto semplice e chiara, che si presenta allo spettatore con diverse chiavi di lettura. Il lavoro del regista ha riferimento personale; la chiave di lettura è la psicologia dell’età evolutiva, il rapporto con i figli.  Narra dell’infanzia di molti giovani tormentati, spesso stravolti dalla perdita di uno dei due genitori. La storia parte da un padre che perde tragicamente la moglie in un grave incidente stradale da lui involontariamente provocato. L’uomo, Jake Davis (Russell Crowe) rimane solo a crescere … Continua a leggere “Padri e figlie” di Gabriele Muccino (2015)